Mondolfo celebra San Giovanni Battista: 24 giugno 2024

Anche Mondolfo celebra San Giovanni Battista lunedì 24 giugno. La Santa Messa alle ore 18 nell’Insigne Collegiata Parrocchiale di Santa Giustina alla piazza del Castello, per uno dei Santi più venerati nel mondo. La Chiesa lo festeggia, come la Vergine Maria, anche nel giorno della sua nascita appunto il 24 giugno. La sua vocazione profetica si manifestò ancor prima di nascere attraverso segni messianici come “l’esultanza” davanti a Maria in visita alla cugina Elisabetta. E Cristo stesso lo definì «il più grande tra i nati da donna». Venerato particolarmente a Mondolfo nell’antico Oratorio di San Giovanni decollato (titolo legato alla decapitazione con cui il Santo venne martirizzato) lungo le mura castellane, Giovanni Battista è l’unico Santo, insieme alla Vergine Maria, di cui si celebra il giorno della nascita terrena (24 giugno), oltre a quello del martirio (29 agosto). Tra le due date, però, quella più usata per la venerazione è la prima. È patrono dei monaci, battezzò Gesù nelle acque del fiume Giordano, morì martirizzato ed è chiamato il “Precursore” perché annunciò la venuta di Cristo. Celebre l’episodio in cui sussultò di gioia nel grembo della madre, Elisabetta, quando ricevette la visita di Maria. Nella foto: il quadro con San Giovanni decapitato custodito nei seicentesco oratorio di San Giovani decollato a Mondolfo.

Stampa articolo