La Madonna delle Grotte rientra al suo Santuario di Mondolfo: chiudono le Feste Decennali 2017

Chiudono oggi giovedì 21 settembre le solenni Feste Decennali della Madonna delle Grotte edizione 2017. Fede, arte, cultura e appuntamenti nel sociale hanno caratterizzato questa cadenza decennale guidata dall’Arciprete Parroco Don Aldo Piergiovanni e la cui prima memoria risale al 1866. Questa sera – terminato il pellegrinaggio nella Valcesano con la tappa a Stacciola – alle ore 21,30 ca. la miracolosa effigie della Madonna delle Grotte rientrerà all’antico Santuario di Mondolfo, immerso nella grande pineta, in uno dei borghi più belli d’Italia. Mentre un vivo grazie va a tutti i soggetti che hanno collaborato alla migliore realizzazione dei Decennali 2017, per ognuno rimangono le parole che rivolse San Giovanni Paolo II ai pellegrini di Mondolfo e della Valcesano in Piazza San Pietro quando nel 1997 incoronò personalmente la venerata Icona: “Carissimi figlioli, partecipo alla vostra gioia auspico che l’esempio e l’intercessione della Beata Vergine Maria sia stimolo alla vostra fede e rafforzi e vostri generosi propositi di testimonianza cristiana”.

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.