Fine settimana con Natale in Collegiata

natale-in-collegiata-mondolfo_marotta_2016

Terzo appuntamento nel fine settimana per “Natale in Collegiata” la rassegna musicale curata da Filippo Sorcinelli, nata per animare musicalmente le festività di fine anno a Mondolfo e Marotta. Si trasferisce questa volta a Marotta per un doppio appuntamento sabato 17 dicembre nella Chiesa di S.Giuseppe e nella Chiesa di S.Giovanni Apostolo. Si inizia da quest’ultima parrocchiale alle ore 18 per il concerto d’organo del Maestro Stefano Pellini, un grande e gioioso musicista nato a Modena, e diplomato in Organo col massimo dei voti, oggi impegnato nelle giurie di vari concorsi internazionali, che siederà all’organo Giuseppe Sarti, strumento costruito fra gli anni 1843 e 1850 e che ottimamente si inserisce nella elegante navata della moderna Chiesa dedicata a S.Giovanni. Durante il concerto, si avranno anche delle riflessioni a cura dei giovani della locale Azione Cattolica. Alle ore 18,45 – invece – sarà il New Vocal Ensemble di Senigallia – diretto dal Maestro Marco Ferretti – a proporre il “Concerto di Natale” nella parrocchiale di San Giuseppe. L’ensemble vocale senigalliese è da sempre impegnato nella divulgazione della musica sacra, riscoprendo e valorizzando la vera essenza del Natale con una proposta canora che spazia dal Rinascimento sino ai compositori attuali. La rassegna proseguirà poi domenica 18 dicembre nella Chiesa Monumentale di S.Agostino a Mondolfo, dove l’orchestra della sezione ad indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo Statale “Enrico Fermi” di Mondolfo proporrà il “Gran concerto di Natale”, per una rassegna fra le culture del natale in tutto il Mondo, con inizio alle ore 16. La rassegna “Natale in Collegiata” è promossa dalle Parrocchie di Mondolfo e Marotta con la Collaborazione del Comune di Mondolfo. L’ingresso ai concerti è gratuito.  Per informazioni: parrocchiamondolfo.it .

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.