Festa della Madonna delle Grotte 2016

locandina Festa Madonna Grotte 2016

Sarà l’Arcivescovo di Loreto Delegato Pontificio per il Santuario della Santa Casa S.E. Mons. Giovanni Tonucci a presiedere la liturgia conclusiva della grande festa annuale della Madonna delle Grotte, domenica prossima 11 settembre a Mondolfo. Il prelato sarà in uno dei borghi più belli d’Italia all’antico Santuario della Madonna delle Grotte, già da anni collegato con il Santuario di Loreto avendo anche le due istituzioni siglato un protocollo che unisce spiritualmente tutti i principali luoghi mariani d’Italia. La visita di Mons. Giovanni Tonucci cade in un momento importante per la comunità cristiana della bassa Valcesano, da sempre particolarmente legata alla miracolosa effigie della Madonna delle Grotte, venerata nell’antico Santuario sin dal 1679 e incoronata personalmente da San Giovanni Paolo II nel 1997. Si è infatti alla vigilia delle grandi Feste Decennali che, da secoli, caratterizzano la devozione mariana di questo territorio, con la sua gente di terra e di mare, e che ricorreranno appunto il prossimo anno 2017. “Dall’undici settembre una copia fedele della venerata immagine della Madonna delle Grotte sosterrà nelle famiglie che lo desiderano per un incontro di preghiera e di catechesi. La proposta – spiega il rettore del Santuario Don Aldo Piergiovanni – è rivolta alle famiglie di tutta la bassa Valcesano, in occasione delle Feste Decennali e ricordando il centenario dell’apparizione della Madonna ai tre pastorelli di Fatima”. Già numerose famiglie hanno chiesto di ospitare la Madonna delle Grotte nelle loro case. “L’immagine sosterrà ospite della famiglia dal lunedì al mercoledì e dal giovedì alla domenica. Alla sera alle ore 21 il primo giorno ci sarà la preghiera comune del rosario, il secondo giorno una catechesi biblica – mariana, il terzo giorno la preghiera comune del rosario. Ci si può prenotare, scegliendo i giorni preferiti, telefonando alla segreteria parrocchiale di Mondolfo (0721.957257)”. La celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo Tonucci domenica 11 settembre è prevista alle ore 18 nella grande pineta del Santuario della Madonna delle Grotte (in caso di pioggia, Chiesa Monumentale di S.Agostino), con la benedizione della sacra effigie che andrà pellegrina nelle case, al termine di una tre giorni mariana. Si inizierà infatti l’8 settembre con la fiaccolata in notturna al Santuario partendo dal Castello di Mondolfo alle ore 21; poi nei tre giorni di giovedì, venerdì e sabato la Messa meditata alle ore 18 con le parole di Don Renzo Lavatori, per concludere domenica, dopo le due celebrazioni eucaristiche del mattino alle 8 ed alle 11,15 con la solenne liturgia che darà inizio alla visita nelle famiglie della Madonna delle Grotte

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.