Domenica delle Palme a Mondolfo

Con la Domenica delle Palme – domenica 9 aprile – si apre la Settimana Santa anche a Mondolfo. Nella Piazza del Comune – cuore di uno dei borghi più belli d’Italia – alle ore 11 l’antica celebrazione della Benedizione delle Palme. Con i ramoscelli d’olivo, poi, i fedeli si incammineranno alla volta dell’Insigne Collegiata e Parrocchiale di Santa Giustina, per la celebrazione della S.Messa presieduta da Don Leonardo Pelonara. In questo giorno la Chiesa ricorda il trionfale ingresso di Gesù a Gerusalemme osannato dalla folla che lo salutava agitando rami di palma. La folla, radunata dalle voci dell’arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi intorno, e agitandoli festosamente gli rendevano onore. In ricordo di questo, la liturgia della Domenica delle palme si svolge iniziando da un luogo al di fuori della chiesa dove si radunano i fedeli e il sacerdote benedice i rami di ulivo e di palma che sono portati dai fedeli, quindi si dà inizio alla processione fin dentro l’Insigne Collegiata e Parrocchiale. Qui giunti continua la celebrazione della messa con la lunga lettura della Passione di Gesù.  Il racconto della Passione viene letto da tre persone che rivestono la parte di Cristo (letta dal sacerdote), del cronista e del popolo. In questa Domenica il sacerdote, al contrario di tutte le altre di quaresima (tranne la quarta in cui può indossare paramenti rosa) è vestito con la casula di color rosso. I bambini che si preparano a ricevere la Prima Comunione partecipano alla celebrazione, portando coccarde per i ramoscelli d’ulivo, mentre i giovani del percorso cresima hanno le palme.

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.