Collettiva di artisti marchigiani per le Feste Decennali a Mondolfo

Apre a Mondolfo al Complesso Monumentale di S.Agostino la mostra collettiva di artisti marchigiani organizzata nell’ambito delle Feste Decennali della Madonna delle Grotte 2017. Venerdì 8 settembre alle ore 21,30 – dopo la celebrazione eucaristica – il taglio del nastro per una esperienza che si conferma di grande partecipazione con oltre 28 espositori. Del resto, San Giovanni Paolo II – che personalmente incoronò la Madonna delle Grotte a San Pietro – si rivolse agli artisti scrivendo: “Nessuno meglio di voi – diceva il Santo pontefice – geniali costruttori di bellezza, può intuire qualcosa del pathos con cui Dio, all’alba della creazione, guardò all’opera delle sue mani. Una vibrazione di quel sentimento si è infinite volte riflessa negli sguardi con cui voi, come gli artisti di ogni tempo, avvinti dallo stupore per il potere arcano dei suoni e delle parole, dei colori e delle forme, avete ammirato l’opera del vostro estro, avvertendovi quasi l’eco di quel mistero della creazione a cui Dio, solo creatore di tutte le cose, ha voluto in qualche modo associarvi”. La mostra resterà aperta sino al 17 settembre, ad ingresso libero, ed è stata resa possibile dalla collaborazione con AVULSS Mondolfo; per informazioni: parrocchiamondolfo.it .

Il programma completo delle Feste Decennali della Madonna delle Grotte

Stampa articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.