Centro Socio Sportivo “Giovanni Paolo II” Mondolfo: sportivi e famiglie festeggiano col Vescovo – 4 febbraio 2024

Il Centro Socio Sportivo “Giovanni Paolo II” di Mondolfo sarà in festa domenica 4 febbraio 2024 per celebrare in questa struttura parrocchiale anche i propri giovanissimi campioni nel calcio a 5 – reduci pure dai successi della Coppa Marche – e ricordare i valori fondamentale dello sport. Appuntamento importante ed atteso quello delle ore 18,30 che vedrà anche la presenza, insieme al Parroco di Santa Giustina Don Emanuele Lauretani, del Vescovo di Senigallia Mons. Franco Manenti in visita pastorale alla parrocchia. L’incontro con sportivi e famiglie sarà occasione per testimoniare l’importanza dello sport. Lo sport, ha detto papa Francesco in un suo intervento, è “un generatore di comunità”, soprattutto per i giovani perché “crea socialità”, fa “nascere amicizie”, crea condivisione, partecipazione e senso di appartenenza. Ha una dimensione formativa, lo sport, che non può separarsi da quella ludica e “amatoriale”, anche ai livelli più alti del professionismo. Come le membra formano un corpo, sottolinea il Papa, così i giocatori formano una squadra e le persone formano una comunità. In questo senso, “lo sport può essere simbolo di unità per una società, un’esperienza di integrazione, un esempio di coesione e un messaggio di concordia e di pace”.

Stampa articolo